Progetti e strutture di collaborazione stabile

Diverse strutture sono coinvolte stabilmente alle attività di programmazione, spettacolo, laboratori, e a livello di condivisione delle linee progettuali e culturali che l’Affratellamento da sempre sviluppa sul proprio territorio.

 

Conservatorio Luigi CherubiniConservatorio Musicale L. Cherubini
La Società ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli è molto lieta di ospitare e collaborare con il Conservatorio di Musica – Istituto Superiore di Studi Musicali di Firenze. Una collaborazione che in varie occasioni offre al teatro di accogliere eventi e manifestazioni musicali del Conservatorio Luigi Cherubini e ai giovani uno spazio di lavoro, di prova di contatto con il pubblico.
Conservatorio di Musica – Istituto Superiore di Studi Musicali di Firenze

 

 

CENTRO OPUS BALLET SSD a r.l.
VIA UGO FOSCOLO, 6 (P.ta ROMANA)
50124 – FIRENZE (ITALY)
Tel./Fax: +39 055 2335138 – email: info@opusballet.it

Il Centro internazionale Opus Ballet diretto da Rosanna Brocanello e Daniel Tinazzi, offre da diversi anni a Firenze la possibilità di apprendere e praticare le principali discipline di danza classica, modern, modern jazz, contemporanea, hip hop, break-dance, danza orientale, flamenco, danze caraibiche, gyrotonic system™, massaggi, yoga ecc.. E in ogni disciplina lo staff di docenti dell’Opus Ballet è altamente qualificato.

In collaborazione con l’Affratellamento, l’Opus Ballet realizza diverse attività di spettacolo, introduzione e divulgazione per la cultura della danza e CORSI DI DANZA dal Lunedì al Giovedì:

Danza per i piccoli (ex gioco-danza)

Propedeutica

Classico Elementare

Modern Jazz Kinder

Video dance Teen

Hip-Hop Junior

Hip-Hop Teen

Zumba

DATA di INIZIO CORSI A.A. 2016/2017 > 19 settembre 2016

Per orari e altre informazioni contattare Monica: mob. +39 338 7853899 

 

 

collab9Associazione Venti Lucenti
Via Senese 309, 50124 Firenze
Tel. 055 2320593
Web site: www.ventilucenti.it

Fin dalla sua nascita Venti Lucenti si è sempre occupata di teatro, educazione, formazione e promozione socio-culturale.
Il filo rosso che ha legato le diverse attività è da individuarsi nell’attenzione al sociale, rivolta alla promozione di una cultura, basata sul riconoscimento delle diversità, ma anche delle grandi potenzialità di espressione e di comunicazione di tutti. L’idea di teatro che sta alla base del progetto generale di Venti Lucenti è che il teatro e le attività culturali debbano diventare centri propulsori all’interno dei quartieri e delle città. Tutto questo passa attraverso un lungo lavoro che interessa la creazione di gruppi, la messa in rete di soggetti, pubblici, privati, la collaborazione con realtà presenti su i territori e la creazione di reti solidali allo scopo di “Ricostruire comunità”. Ma anche attraverso un percorso di educazione civile che potremmo definire tout court di educazione alla pace, all’accoglienza alla diversità e alla tolleranza.
Il percorso intrapreso da Venti Lucenti in questi anni ha portato il gruppo ad affacciarsi alla realtà della Società Ricreativa l’Affratellamento, che dell’attività sociale a fatto il suo motore e la sua finalità in modo naturale e diretto : condividere gli stessi obbiettivi e le stesse mete ha potenziato il lavoro e le convinzioni che Venti Lucenti porta avanti e ha accresciuto il senso di una operazione sociale e culturale che trova nei locali del circolo la sua sede ideale.
Perseguendo queste finalità Venti Lucenti svolge all’interno del circolo:
– laboratorio Stazione Teatro Urbano, rivolto ad un’utenza di non professionisti di tutte le età. Il progetto prevede la realizzazione di performance teatrali negli spazi più vari della città ( piazze, chiese, teatri) al fine di riappropriarsi degli spazi cittadini e comunicare i valori del vivere civile.
Tutti i lunedì dalle 20:30 alle 22:30
– laboratorio realizzato con gli studenti dell’ Istituto Elsa Morante – Ginori Conti , frutto di una collaborazione tra la scuola e Venti Lucenti che dura ormai da 15 anni. Questa collaborazione ha portato alla realizzazione di manifestazioni di varia natura, dagli spettacoli teatrali, vincitori ogni anno di premi e riconoscimenti speciali alle manifestazioni di animazione di piazza a letture pubbliche.
Tutti i venerdì dalle 14:00 alle 16:00

 

Tango Club

 

L’Associazione Tango Club Firenze ASD nasce a Firenze nel 1998, con l’obiettivo di far conoscere e diffondere la cultura del tango argentino in ogni sua forma espressiva: la musica, il ballo, le varie forme dell’arte, ma anche il cinema, il teatro, lo spettacolo. Oggi in collaborazione con l’Affratellamento di Ricorboli continua il progetto al quale abbiamo lavorato in questi anni per la realizzazione di eventi e che evidenzino un aspetto fondamentale del ballo: l’incontro, lo stare insieme in armonia, la socializzazione. L’Associazione propone presso l’Affratellamento di Ricorboli corsi di tango per livello basico e intermedio, oltre ad una pratica aperta a tutti i soci nella serata di giovedì dalle ore 20:00.
Firenze ha finalmente uno spazio dedicato al tango argentino.

Tango Club Firenze ASD
Via Gemignani, 1/a – 50127 Firenze
www.tangoclub.eu – Tel. e fax +39 055 340 166 / +39 392/9782200 / +39 392/16 22 517

collab3La Rive Gauche – cinema

Kantharos

L’Associazione Culturale Kantharos nasce nel 1997, dopo alcuni spettacoli realizzati insieme dai suoi componenti: “Terzetto spezzato” di Italo Svevo, “La Scheggia nel cuore” dell’autrice danese Line Knutzon e “L’Histoire du soldat” di Igor Stravinskij.

E’ iscritta nella sezione B del Registro regionale delle Associazioni di promozione sociale, articolazione provinciale di Firenze (Atto Dirigenziale n. 1035 del 25/03/2004), ed è accreditata nell’Albo provinciale di Firenze delle agenzie pubbliche e private operanti nel settore della educazione non formale degli adulti (D.D. n. 697 del 22/04/04).

Accanto agli spettacoli , l’attività si sviluppa e si consolida anche nel settore della formazione professionale nel campo dello spettacolo e più in generale della comunicazione, nello sviluppo di progetti didattici per le scuole, nella progettazione e realizzazione di eventi spettacolari legati al turismo culturale….

Associazione Culturale Kantharos

collab2

AMF – Associazione Musicale Fiorentina
L’Associazione Musicale Fiorentina onlus crede nel valore sociale della cultura musicale, linguaggio di comunicazione universale capace di oltrepassare barriere culturali e sociali. Una società dove la musica, la passione e la sensibilità per l’arte sono diffuse in ogni declinazione e contribuiscono ad arricchire tutte le persone di ogni strato sociale ed età. La collaborazione con la Società ricreativa l’Affratellamento di Ricorboli, coglie la reciproca opportunità di presentare al pubblico eventi di cultura musicale, concerti e opere delle formazioni musicali dell’Associazione (Big Band, Musica Insieme, gruppo polifonico Quodlibet, Taddeo’s e Complesso Bandistico (come per il ciclo di concerti la domenica mattina “Musica a teatro”).
Associazione Musicale Fiorentina

collab4CAFSM – Coordinamento Associazioni Fiorentine Salute Mentale

Constatata la sempre più significativa convergenza su tutti i temi, di volta in volta, presi in esame e considerata la oggettiva comunanza di intenti e di obiettivi programmatici, sette Associazioni di Familiari operanti nel mondo della Salute Mentale della nostra città hanno deciso , nel 2010, di costituirsi in formale Coordinamento cittadino e di dare piena ed organica rappresentanza politica ed istituzionale alle proprie istanze.

I malati con disagio mentale hanno sempre trovato poca accoglienza da parte della società, sia per mancanza di cultura che per insufficienza di supporti farmacologici e psicologici validi da consentire ai pazienti una vita sociale e relazionale tale da poter essere reinseriti nelle attività delle comunità…

CAFSM – Coordinamento Associazioni Fiorentine Salute Mentale

 

collab6Donne Senza Tempo
Uno spazio d’incontro per conoscere, condividere, fare teatro civile e d’impegno sociale a cura di Roberto Mazzi. Uno spazio di sole donne aperto alla partecipazione di tutte le donne, senza esclusioni. Un’occasione per stare insieme confrontandosi con i classici del teatro, studiando testi, personaggi, e realizzando in proprio tutta la messa in scena delle opere. Una possibilità di conoscere e di conoscersi attraverso le attività di laboratorio creativo e la possibilità di mettersi alla prova, ciascuna al meglio delle proprie possibilità.

Il Progetto nasce come Laboratorio per e di donne pensionate, dalla volontà di alcune donne con una lunga esperienza nel sociale che, trovatesi in pensione, decidono di creare un’occasione esclusiva di incontro, scambio e sostegno per e con altre donne, tutte in età matura. Il pretesto è quello di usare il teatro come occasione per esprimere le proprie esperienze, riflettere, in particolare, sulla condizione della donna nella società e poter esprimere al meglio le proprie opinioni.
Il progetto è stato inizialmente e per anni sostenuto e promosso dalle Organizzazioni Sindacali confederali delle leghe donne pensionate di CGIL, CISL, UIL. Dieci anni di attività hanno maturato la necessità di una revisione complessiva dell’iniziale progetto. In particolare, le esperienze raccolte, una volta concluso il sostegno delle Organizzazioni Sindacali, hanno orientato il gruppo di lavoro originario ad allargare la rete di sostegno solidale e l’incontro con il Circolo l’Affratellamento di Ricorboli ha permesso di riprogettare complessivamente l’intervento.

Nei primi mesi dell’anno 2008 il Laboratorio viene accolto negli spazi del Circolo l’Affratellamento di Ricorboli e successivamente si rifonda, come attività di primaria rilevanza per il Circolo stesso, come spazio di incontro ed attività di laboratorio teatrale “Donne senza Tempo”. Attualmente coinvolge circa 30 donne di età compresa fra I 60 e gli 85 anni, ha un ambito di genere esclusivo, rivolgendosi alle sole donne mature; le estrazioni sociali e culturali sono le più diverse e l’ambito territoriale è quello del Comune di Firenze. La partecipazione alle attività è gratuita, senza nessuna esclusione, selezione o limitazione al numero delle partecipanti.

 

cambiamusica logo

Cambiamusica – Firenze! è un’Associazione Culturale non a scopo di lucro che da anni progetta, organizza e promuove eventi-culturali al fine di diffondere musica, arte e cultura dello sviluppo umano nella città di Firenze e in tutta la Toscana.
Formata da artisti di ogni genere ed estrazione uniti insieme dal comune intento di sviluppare in modo partecipativo e dinamico la cultura fiorentina, nasce originariamente nel 2001 per sostenere la diffusione della musica in tutte le sue forme e per dare visibilità ai piccoli gruppi. alle etichette indipendenti e ai giovani artisti, organizzando eventi, laboratori, feste ed esposizioni, in cui possano coesistere e compenetrarsi suoni, fotografie, video, allestimenti fantasiosi ed installazioni.

Cambia Musica Firenze.

Le Musiquorum

‘Se devi dire qualcosa, dilla cantando!’ (Riso amaro)

Le MusiQuorum nascono dall’incontro di donne di sinistra impegnate, ciascuna nel proprio ambito di partito o associazionistico, individualmente o in gruppo, nella campagna referendaria per i beni comuni del 2011.
Nascono dalla necessità di dire con piacere, contaminare senza annoiare, essere partecipi facendo partecipare, essere unite superando le divisioni.
Lasciati i volantini, iniziano a cantare i temi referendari su arie molto note divulgando i testi per le strade di Firenze.
La vittoria referendaria dà un forte impulso a continuare e allargare il coro, che si mantiene aperto a chi desidera incontrarsi sui temi politici e sociali, temi dai quali nasce anche la partecipazione alle numerose iniziative cui Le MusiQuorum vengono invitate.
Il repertorio comprende canti delle mondine, canti anarchici, della tradizione popolare o leggera sempre con attinenza alle tematiche sociali, delle donne, del lavoro, della pace, della migrazione.

Le Musiquorum